sabato 14 maggio 2011

TOTALLY CHOCOLATE CHIP COOKIES di NIGELLA LAWSON

Una delle donne più amate della Gran Bretagna, Nigella Lawson deve il suo successo non solo alle sue capacità giornalistiche e di critica gastronomica ma anche alla spontaneità con cui dichiara il suo amore spietato per il cibo. 
Donna dalle forme generose e dal sorriso piacente, regina della cucina godereccia; personalmente mi sono innamorata del suo modo ammiccante di cucinare e dell'estrema disinvoltura con cui afferra gli ingredienti senza neanche pesarli, quasi la cucina fosse per lei pura passione priva di misure o regole matematiche. 
Per consacrare la devozione che provo nei confronti di questa donna, ho deciso di collaudare una ricetta che mi ha sempre affascinato: letteralmente sarebbero dei BISCOTTI STRAPIENI DI GOCCE DI CIOCCOLATO; qui trovate il video della preparazione, in puro stile Nigella. Se non capite l'inglese non importa, sarà sufficiente lasciarvi ipnotizzare dalla parola CHOCOLATE che ritmicamente scandisce tutta la durata della preparazione. 
Rispetto alla ricetta originale ho effettuato qualche piccola modifica; il risultato è stato più che soddisfacente, ma ovviamente dovrò migliorare e sarò COSTRETTA a rifarli altre volte!

Ingredienti per circa 18 cookies:
  • 200 g di cioccolato fondente, cacao minimo 70% ;
  • 150 g di farina 00; 
  • 30 g di cacao amaro;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato;
  • 1/2 cucchiaino di sale;
  • 125 g di burro ammorbidito;
  • 75 g di zucchero di canna;
  • 50 g di zucchero normale;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 uovo, freddo di frigo;
  • 6 cucchiai di latte;
  • 300 g di gocce di cioccolato (io non ne ho trovate e ho utilizzato la stessa quantità di cioccolato fondente tagliato a pezzettini).

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 170 C°. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. In una ciotola setacciate la farina, il cacao, il bicarbonato e il sale. In un'altra ciotola montate il burro con i due tipi di zucchero e la vanillina. Aggiungete il cioccolato fuso e l'uovo e mescolate. Poi aggiungete il latte e continuate a mescolare. A questo punto, unite gli ingredienti secchi e quelli umidi. Infine, versatevi le gocce di cioccolato.
Mescolate con un mestolo. Adesso, come potrete notare dal video, Nigella si serve dell'arnese per fare le palle di gelato per prelevare l'impasto e adagiarlo sulla teglia rivestita da carta da forno. Io ho seguito il suo esempio ed effettivamente è un metodo validissimo! Senza sporcarti le mani, ti consente di suddividere equamente l'impasto; inoltre quelle palline cioccolatose distese sulla teglia sono davvero un bel vedere! Il trucco è non appiattirle, perché durante la cottura assumeranno da sole il tipico "aspetto-cookie". 
Infornate e cuocete per 18 minuti, controllando sempre per evitare che si brucino. Infilando uno stuzzicadenti dovrà uscirne asciutto; inoltre, se vi sembrano ancora un po' morbidi non preoccupatevi, raggiungeranno la giusta consistenza non appena si saranno raffreddati. 
A questo punto non vi resta che invitare qualcuno a casa vostra e condividere questa goduria irresistibile!


2 commenti:

  1. Questi li faccio subito :) Devono essere goduria pura...ammazza quanto cioccolato ^_^ Piacere di conoscerti, buona serata

    RispondiElimina
  2. Ciao Federica, il piacere è mio! Si, sono goduriosissimi, anche se personalmente, nonostante sia una fan sfegatata del cioccolato, ho preferito quelli al burro d'arachide e le gocce di cioccolato (http://circaquasi.blogspot.com/2011/05/peanut-butter-cookies-e-non-scordiamoci.html) gnaaaam!
    Buona serata a te e complimenti per il tuo splendido blog, lo seguirò con interesse! Ciau :)

    RispondiElimina