giovedì 29 dicembre 2011

TORTA CAROTE E PISTACCHIO CON GLASSA AL CIOCCOLATO BIANCO E LIMONCELLO

Se ve lo state chiedendo: si, è buona come già solo il nome lascia immaginare.
Un'insolita torta preparata per la combo notte di Natale + compleanno mammesco ma adatta a migliaia di altre occasioni. 
La ricetta è tratta dal libro Chocolate & Co. - edito da Leonardo publishing book - che acquistai in una caffetteria letteraria nel centro di Catania, facendomi incantare dalle splendide foto e dall'enorme numero di ricette a base di cioccolato.
Poco importa che le ricette siano in inglese - pensai - mi passerò il tempo a tradurle, e magari beccherò qualche ricetta American Style introvabile in rete!
Peccato che mi resi ben presto conto, andando alla Feltrinelli, che esiste l'edizione italiana :-D Non solo, il libro nasce proprio in italiano e probabilmente ho beccato l'unica copia sfigata in inglese presente in tutto il territorio siciliano, ma... pazienza! Il risultato è quello che conta!

Ingredienti per la torta:
  • 150 gr di pistacchi non salati;
  • 150 gr di zucchero;
  • scorza grattugiata di 1/2 limone;
  • 5 carote medie pelate;
  • 4 uova;
  • sale;
  • 3 cucchiaini di lievito;
  • 40 gr di farina OO (o 30 gr di amido e 10 gr di farina).

Ingredienti per la glassa:
  • 100 gr di cioccolato bianco;
  • 1 cucchiaio di burro;
  • scorza grattugiata di 1 limone;
  • 2 cucchiai di limoncello (in alternativa si può utilizzare il succo di 1/2 limone);
  • pistacchi tritati grossolanamente.

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 160°.
Tritate finemente i pistacchi con lo zucchero e la scorza grattugiata di 1/2 limone nel tritatutto e trasferite in una terrina.
Affettate le carote a rondelle e poi passatele in un tritatutto con le uova e una presa di sale. Aggiungete il composto di carote a quello di pistacchi e mescolate. 
Setacciatevi la farina e il lievito, mescolate e versate il composto in una teglia di 22-24 cm di diametro circa, imburrata e infarinata, infornate e cuocete per 10 minuti. Poi alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 35 minuti.
Controllate la cottura con uno stuzzicadenti, ma ricordate che la torta rimane internamente un pochino umida. 
Sfornate e fate raffreddare. Intanto sciogliete il cioccolato bianco e il burro a bagnomaria, aggiungendo verso la fine la scorza di limone e il limoncello. 
Quando la torta è completamente raffreddata, versatevi la glassa e spalmate con una spatola, spargetevi sopra i pistacchi e fatela solidificare in frigo prima di servire. 
La torta pistacchi&carote è pronta, rimarrà umida e fragrante per giorni e... SBAV!

Immagine della torta di carote e pistacchi ricoperta di glassa al cioccolato bianco e limoncello e granella di pistacchi

Per la foto ringrazio la mia famosa cugina fiorentina che ha avuto la prontezza di immortalare la torta prima che venisse divorata dai parenti :-D 

2 commenti:

  1. Ciao!! piacere di conoscerti,ho appena fatto uan torta con i pistacchi, molto diversa dalla tua ma sono andata un po in giro per vederne altre e càpito da te.Mi sono unita ai tuoi lettori perchè si sta bene da te:-)Presto posterò anche la mia pistacchiosa cosi potrai vederla.a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique!
      E' un piacere conoscerti e scoprire il tuo blog! Complimenti per le ricette e le foto, sembra tutto squisito!
      E' sempre bello incontrare qualcuno con la tua stessa passione, non vedo l'ora di vedere la tua tua torta ai pistacchi, è un ingrediente che adoro e più varianti saltano fuori e meglio è!!!
      A presto!
      Manu

      Elimina