mercoledì 30 settembre 2015

TORTA ANANAS E COCCO CON GLASSA DI PHILADELPHIA

Il mio rapporto con l'ananas è sempre stato molto travagliato: da sempre ha provato a sedurmi strizzando l'occhio dalle macedonie di Natale o dalle guarnizioni di torte e crostate ma gli ho sempre dato picche.
Solo di recente gli ho dato la possibilità di qualche occasionale rendez-vous in piatti esotici come il pollo al curry e lì devo dire che ha fatto breccia nel mio cuore. 
E adesso che sfogliando il mio libro di ricette del momento l'ho visto pomiciare col cocco (uno dei miei amanti preferiti dopo il cioccolato) in un menage a trois con la philadelphia ho deciso che era il momento di dargli un'ulteriore chance. Ecco a voi dunque il risultato di tanta promiscuità culinaria: una goduriosa torta ananas e cocco con glassa di philadelphia!

Ingredienti:
  • 400 gr di ananas in scatola;
  • 40 gr di farina di cocco;
  • 130 gr di burro ammorbidito;
  • 160 gr di zucchero;
  • 2 uova e 1 tuorlo;
  • 225 gr di farina;
  • 1 cucchiaino di lievito;
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato;
  • 100 gr di formaggio tipo philadelphia;
  • 50 gr di zucchero a velo.
Preparazione:
Preriscaldate il forno a 180°C e imburrate e infarinate uno stampo per torta (o plum cake, o ciambella, o whatever). Sgocciolate l'ananas e frullatela col mixer, dopodiché munitevi di fruste elettriche e in una ciotola sbattete il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso.
Sbattete a parte le uova e il tuorlo e incorporatele poi poco per volta alla spuma di burro, continuando a sbattere con le fruste fino ad amalgamare il tutto.
Setacciatevi la farina, il lievito e il bicarbonato, continuate a sbattere con le fruste e aggiungete poi l'ananas e il cocco.
Versate l'impasto nello stampo e cuocete in forno per 25 minuti. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti, che deve uscire asciutto e pulito; se necessario, coprite con la carta d'alluminio per far cuocere bene l'interno.
Appena la torta sarà pronta sfornate e lasciate intiepidire, dopodiché sformate e lasciate raffreddare completamente su una griglia. 
Nel frattempo preparate la glassa, sbattendo con una frusta il formaggio con lo zucchero a velo (assaggiate per raggiungere il grado di dolcezza che più vi piace; io per esempio non amo le glasse troppo stucchevoli).
Spalmate la glassa sulla torta e guarnite a piacere: adesso è pronta per essere servita!



Nessun commento:

Posta un commento