martedì 22 settembre 2015

VEGAN BURGER FAGIOLI & FUNGHI

Non storcete il naso: la scorsa settimana ho messo le mani avanti spiegandovi il mio rapporto con il cibo vegano e anticipandovi che da brava mangiatara ancor più che farmi opinioni sul cibo mi piace mangiarlo. Ecco perché, in barba a ogni moda e corrente di pensiero, incontrando lungo la mia strada una ricetta di vegan burger ai fagioli e funghi non vedevo l'ora di prepararli. E siccome sono buonissimi, non vedo perché non debba convincere anche voi a provarli!

Ingredienti per 4 vegan burger:
  • 400 gr di fagioli rossi in scatola;
  • 125 gr di funghi champignon tritati;
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
  • 1/2 cipolla tritata finemente;
  • 1 pizzico di aglio in polvere;
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino;
  • 2 cucchiai di olio;
  • sale e pepe
  • farina q.b.;
  • foglie di insalata;
  • 4 panini rotondi con semi di sesamo.

Preparazione:
Scaldate un cucchiaio d'olio in una padella a fuoco medio-alto, unite la cipolla e fate soffriggere per 5 minuti fino a farla appassire.
Aggiungete l'aglio e il cumino e continuate la cottura per un altro minuto. 
Unite i funghi e saltate il tutto per 5 minuti, mescolando, fino a far evaporare il liquido di cottura.
Dopo aver scolato e sciacquato i fagioli, asciugateli leggermente con un foglio di carta assorbente da cucina e versateli in una ciotola, schiacciandoli poi con una forchetta. Incorporate poi i funghi e il prezzemolo, salate e pepate a piacere e mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo.
Preriscaldate il grill del forno a temperatura medio-alta e nel frattempo dividete il composto in 4 porzioni uguali, infarinandole leggermente e appallottolandole dando la forma ai vostri burger.
Adagiateli su una teglia rivestita di carta forno, spennellateli di olio e infornateli sotto il grill, cuocendo ogni lato per 5 minuti circa.
Una volta pronti tagliate a metà i panini, farciteli con le foglie di insalata e i vegan burger e servite!

n.b. la ricetta che ho seguito prevedeva la cottura al grill ma la prossima volta sperimenterò la cottura in padella, credo sia più saporita ed efficace. Vi farò sapere!


Nessun commento:

Posta un commento