Da luogo deputato ad accogliere le tue romantiche cene estive a posto prediletto in cui coltivare orgogliosamente il tuo orticello, il giardino è una piccola chicca in grado di cambiare il volto della tua abitazione e, perché no, anche il tuo stile di vita.

Che sia grande o piccolo poco importa, la chiave per un giardino accogliente sta nella cura dei dettagli e nella scelta del giusto arredamento. E chi l’ha detto che ciò debba richiedere necessariamente grossi investimenti?

Arredare un giardino spendendo poco non solo è possibile ma è anche l’occasione migliore per rendere il tuo piccolo regno verde un posto unico che rispecchi la tua personalità! Bastano passione e creatività e in 5 mosse l’arredo del tuo giardino prenderà forma: scopriamole insieme.

1. Il giardino, con stile: il tuo!

Lo stile del giardino

La prima cosa da scegliere quando decidi di arredare il giardino è lo stile dell’arredamento. Puoi decidere di mantenere lo stesso stile degli interni o anche discostartene del tutto: se la prima scelta creerà una piacevole sintonia con l’interno della tua casa, la seconda renderà lo spazio esterno una piccola oasi non solo di verde ma anche di stile.

2. Il prato in un tocco

Tappeto erboso pronto all'uso

Esiste un piccolo trucco per ottenere un verde prato all’inglese senza ricorrere a grosse spese o all’ausilio di un giardiniere. Presso i centri per il giardinaggio, infatti, è possibile acquistare dei tappeti erbosi già pronti all’uso: sarà sufficiente srotolarli sul suolo preparato in precedenza con del buon terriccio, compattarli e innaffiarli e il risultato sarà a prova di pollice verde!

3. L’arredo con i pallet

Arredare il giardino con i pallet

Divani, sedie e tavoli sono gli elementi indispensabili per uno spazio outdoor tutto da vivere. In commercio esistono svariate tipologie di materiali ma se vuoi spendere poco dando libero sfogo alla tua creatività la risposta è una: pallet! L’arredo con i bancali di legno, infatti, non solo è economico e semplice da realizzare ma garantisce un risultato di sicuro effetto. Completa l’opera spennellando il tuo nuovo arredo in legno con dell’impregnante e non dovrai più temere le intemperie!

4. L’orto verticale

Orto verticale fai da te

Possedere un proprio spazio esterno non è solo l’occasione buona per vivere nel verde ma anche per coltivare le proprie passioni… e non solo quelle! Perché, infatti, non dedicare una parte del proprio giardino alla coltivazione di un piccolo orto? Una soluzione salva-spazio e salva-tasche è sicuramente quella dell’orto verticale fai-da-te: per realizzarlo potrai servirti sia dei già citati pallet che di barattoli di latta, bottiglie di plastica e tutto il materiale di recupero che la tua fantasia potrà suggerirti!

5. L’illuminazione da favola

Illuminazione da giardino

Il tuo giardino appare già più accogliente, adesso non ti resta che renderlo tale anche al chiaro di luna. L’illuminazione giusta non solo ti consentirà di vivere il tuo spazio outdoor anche durante la sera ma anche di dare un tocco fiabesco all’arredamento creando suggestivi giochi di luce. E per farlo, anche in questo caso, non serve spendere una fortuna! Vasi, barattoli, lattine, bottiglie di vetro e molto altro ancora, sono innumerevoli i contenitori che si prestano ad accogliere candele e microluci per un effetto davvero da favola!