Spazio negativo: che cos’é?

Partendo dalla consapevolezza che per spazio positivo intendiamo lo spazio occupato dal soggetto principale, per spazio negativo (chiamato a volte spazio bianco) intendiamo l’area che circonda il soggetto principale, quello spazio dunque che definisce ed enfatizza tutto ciò che risiede nello spazio positivo.

Una corretta alternanza di spazio positivo e negativo permette all’occhio di respirare, ecco perché è bene progettare immagini che non siano troppo piene ma che vedano la presenza bilanciata di questi due elementi.

L’utilizzo creativo dello spazio negativo

Non solo equilibrio si nasconde però dietro l’utilizzo dello spazio bianco: la creatività è infatti dietro l’angolo, soprattutto quando questo tipo di spazio è utilizzato per nascondere una seconda immagine e dare più forza al messaggio veicolato, permettendo una doppia lettura dell’immagine.

Spesso utilizzato nella progettazione dei loghi per aggiungervi un ulteriore significato senza esagerare con gli elementi, lo spazio negativo è un’ottima soluzione anche in pubblicità, come dimostrano gli esempi selezionati in questo post, in cui l’essenzialità degli elementi si fa portavoce di un messaggio più che creativo!

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

spazio_negativo_pubblicita_18

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

spazio_negativo_pubblicita_22

40+ esempi 40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicitàdi utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

spazio_negativo_pubblicita_25

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

40+ esempi di utilizzo dello spazio negativo in pubblicità

Fonte: Digital Synopsis.

 

Piaciuto il post? Iscriviti alla newsletter per non perderti neanche una news su design, pubblicità e tanto altro: prometto che non ti rompo e ti scrivo solo di lunedì 😉