In questi giorni più che in altri si è parlato di razzismo, di uguaglianza, di pregiudizi. Benché assurdo, il colore della pelle sembra ancora una variabile significativa nel giudizio che alcuni essere umani maturano nei confronti degli altri. Ecco perché, all’interno del suo progetto Humanae, l’artista brasiliana Angelica Das non parla di colore ma di… Pantone della pelle!

Nello standard Pantone, infatti, non esistono colori primari o colori secondari, ogni colore è unico e fondamentale. Ed è proprio seguendo questo standard che Angelica ha iniziato il suo progetto di catalogazione dei diversi colori della pelle umana. I partecipanti non sono selezionati preventivamente e non vengono dunque scelti sulla base di nazionalità, sesso, età, religione o classe sociale.

I partecipanti sono volontari che, venuti a conoscenza del progetto, hanno deciso di condividere il “pantone” della propria pelle. Nudi davanti all’obiettivo, i protagonisti di Humanae condividono tra loro solo il colore della propria pelle, qualunque esso sia purché accompagnato da un codice Pantone. Ognuno di loro è stato fotografato frontalmente davanti a uno sfondo il cui colore è estrapolato da un campione di 11×11 pixel prelevato dal viso.

Il risultato è un mosaico globale che non si pone un limite ma che nasce come opera in fieri che potrà dirsi conclusa solo qualora tutti gli abitanti del mondo partecipassero. Lo standard Pantone si fa qui portavoce di uguaglianza e uniformità: così come nel mondo tipografico, anche nella vita di tutti i giorni ogni colore è unico e meraviglioso.

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Humanae: quando la bellezza trascende il pantone della tua pelle

Fonte: Humanae project.

 

Piaciuto il post? Iscriviti alla newsletter per non perderti neanche una news su design, pubblicità e tanto altro: prometto che non ti rompo e ti scrivo solo di lunedì 😉