Tantissime forme d’arte contemporanea sono effimere. Basti pensare alla performance: l’opera vive nel momento in cui si crea, ed è unica e irripetibile. La street art, tuttavia, ha una natura diversa.

Nasce per invadere le strade e lì rimanervi, immutabile. Così che il suo messaggio possa permanere come costante monito che permei dalle mura metropolitane. Ma l’arte è bella perché è varia, giusto? Perciò ecco un’opera di street art davvero non convenzionale, fatta per rimanere ma non per restare sempre uguale.

Si tratta del graffito tipografico di DAKU, lo street artist che ha aggiunto del dinamismo alla street art sfruttando la tecnica della meridiana in un modo del tutto inedito. Così il sole diventa il collaboratore d’eccezione dell’artista, ed è proprio grazie a lui che l’opera vive e muta, scandendo lo scorrere del tempo.

Street Art: ecco i graffiti tipografici che funzionano come una meridiana

Un’opera che si arricchisce di ulteriori significati se si osservano le parole scelte: curiosità, futuro, equilibrio, percezione e molte altre, le parole sono state fissate perpendicolarmente alla facciata così da essere lette solo in alcuni momenti della giornata.

A metà tra un graffito e un’installazione tipografica, l’opera di DAKU si appresta ed entrare nella storia della street art. “Time changes everything”, questo è il suo nome. E la trovi a Nuova Delhi.

Street Art: ecco i graffiti tipografici che funzionano come una meridiana

Street Art: ecco i graffiti tipografici che funzionano come una meridiana

Street Art: ecco i graffiti tipografici che funzionano come una meridiana

 Fonte: Visual News.

 

Piaciuto il post? Iscriviti alla newsletter per non perderti neanche una news su design, pubblicità e tanto altro: prometto che non ti rompo e ti scrivo solo di lunedì 😉