Lavorare all’interno di un’agenzia pubblicitaria è un’esperienza stimolante dalla quale puoi trarre ogni giorno una piccola lezione per migliorare il tuo lavoro e, perché no, anche te stesso.

Studiare sui libri, infatti, è condizione necessaria ma non sufficiente per poter dire di essere un creativo. Bisogna mettere in pratica ciò che si è appreso e soprattutto scontrarsi con la realtà, bella o brutta che questa possa essere, che ci attende una volta varcata la soglia di un’agenzia pubblicitaria, o uno studio grafico, o qualunque altro posto si aspetti da noi la risposta creativa che sta cercando.

Nikko de Jesus, dell’agenzia creativa australiana YOKE, dopo ben 7 anni di vita vissuta in agenzia ha deciso di condividere 10 lezioni imparate nel corso di questo periodo attraverso una serie di illustrazioni minimal superflat.

1. Combatti per il tuo lavoro

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Impara a motivare le tue scelte e soprattutto a saper vendere il tuo lavoro. Certe volte la presentazione vale il 50% del lavoro complessivo, non scherzo. Puoi aver fatto il miglior lavoro della tua vita ma se non sei in grado di presentarlo, di fare leva sui suoi punti di forza, non stupirti se lo spirito disfattista del cliente avrà la meglio!

2. Prendi le distanze da te stesso

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Certe volte devi saper mettere da parte il tuo gusto personale. Innamorarti delle tue idee, infatti, potrebbe esserti d’ostacolo, perciò impara a metterti in discussione e a distaccarti dalle tue emozioni per meglio immedesimarti nell’obiettivo che devi raggiungere.

3. Non perdere di vista il quadro generale

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Spesso è utile fermarsi un attimo e allontanarsi dal dettaglio che strettamente ci compete per guardare il quadro generale che ci sta davanti. In questo modo non solo guarderemo al progetto come a un lavoro di team, ma prenderemo un momento le distanze da ciò che stiamo facendo per poterlo così osservare con maggior chiarezza.

4. Un po’ di elasticità mentale non guasta

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

È giusto sviluppare un proprio metodo di lavoro col quale prendere confidenza e muoversi in modo più spedito, ma è bene anche saper comprendere che ogni progetto necessita di un suo approccio peculiare. Dobbiamo dunque essere in grado di adattarci al contesto che di volta in volta ci si presenta davanti e guardarvi ogni volta da angolazioni diverse.

5. Non perdere di vista il punto

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

In fase di brainstorming tutto è concesso per far carburare le meningi. Ma nel momento in cui si deve decidere la strada da percorrere bisogna mettere a fuoco il vero obiettivo e non dimenticarlo lungo il percorso che ci porterà alla consegna. Ogni decisione dovrà rispondere all’obiettivo ed essere presa in funzione di esso, non dimenticarlo!

6. Ordine e disciplina!

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Il fatto che tu sia un creativo non vuol dire che l’ordine non ti debba appartenere, anzi! Proprio l’ordine potrebbe salvarti dalle ansie dell’ultimo minuto, quando avrai bisogno di reperire al volo la terzultima versione del tuo progetto (quella che, per intenderci, il cliente aveva bocciato ma adesso ci ha ripensato) e non dovrai cercarla tra centinaia di file ultimissimo_definitivo_logo_rgb_2016.jpg

7. Fai tutte le domande che credi giuste

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Molto spesso ci sentiamo stupidi a fare troppe domande, o perlomeno crediamo che il nostro interlocutore potrebbe prenderci per tali, e allora preferiamo tacere, pensando (sperando) che appena inizieremo a lavorare sul progetto tutto sarà più chiaro. Ebbene: non c’è niente di male nel chiedere, anche quando pensi di aver capito, giusto per avere una conferma. Perdere 5 minuti in fase di briefing ti farà risparmiare molto tempo in futuro!

8. Lavora intelligente, non solo sodo

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Impara tutti i trucchi del mestiere e prendi dimestichezza con ognuno degli strumenti dei software che stai utilizzando. Investi nella conoscenza, dopati di tutorial online se serve, e impara tutto ciò che c’è da sapere così da ottimizzare il tuo flusso di lavoro ed evitare perdite di tempo.

9. Divertiti e sii positivo

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

Se davvero essere un creativo è sempre stato il tuo sogno devi essere felice di avere la fortuna di fare ciò che ami per vivere. Ok ok, questa è la versione buonista della realtà, ma bisogna essere positivi nella vita e anche a lavoro. Perciò divertiti e sii gentile con i tuoi colleghi e vedrai che anche la giornata lavorativa scorrerà per il meglio!

10. Non si smette mai di imparare

Vita d’agenzia pubblicitaria: 10 lezioni per ogni creativo

In questo settore non esiste la conoscenza definitiva, non si è mai “arrivati”, ma bisogna aggiornarsi costantemente e rimanere al passo con le ultime tendenze, i software più aggiornati, la tecnologia e tutto ciò che ci circonda. Se hai letto questo post, sei già sulla strada giusta 😉

 

Piaciuto il post? Iscriviti alla newsletter per non perderti neanche una news su design, pubblicità e tanto altro: prometto che non ti rompo e ti scrivo solo di lunedì 😉